Curare il Covid con gli ultravioletti? Terapia turca testata in USA

Un sistema di trattamento col raggio sviluppato in Turchia è stato ufficialmente invitato per la sperimentazione negli Stati Uniti (AA Photo)

“RaggioTurco” un sistema per il trattamento con i raggi ultravioletti sviluppato in Turchia, è stato invitato ufficialmente per essere testato e analizzato dalla Cleveland Clinic della statunitense New York University, ha detto venerdì il suo promotore RD Global INVAMED.

Il trattamento assicura la distruzione completa di organismi quali microorganismi, funghi, batteri e virus senza danneggiare nel processo le cellule e il DNA umano, ha affermato il gruppo di ricerca in una nota. 

Il Raggio Turco

Il metodo è stato creato e sviluppato dopo tre anni di ricerca da scienziati turchi col nome di “Terapia Selettiva- Sensitiva UVC e laser terapia” chiamata in breve “RaggioTurco”. 

Una richiesta per uno studio clinico è stata presentata al Ministero Turco della Salute dopo aver ottenuto risultati positivi e promettenti nella sperimentazione su animali relativamente a malattie virali come il COVID-19. La domanda ha ricevuto l’approvazione il 4 maggio 2020. 

Sperimentazione e analisi presso la Cleveland Clinic della University of New York.

Dopo l’approvazione, il necessario processo per l’implementazione del metodo su esseri umani è iniziato e il “RaggioTurco” è stato ufficialmente accettato per la sperimentazione e l’analisi presso la Cleveland Clinic della University of New York. 

Il Raggio Turco nello studio del COVID-19

Dal 2017, RD Global INVAMED ha eseguito con questo metodo di trattamento studi su patogeni e microorganismi che causano infezioni, e dal novembre 2019, il gruppo, utilizzando lo stesso metodo, si è concentrato nello studio del COVID-19. 

 

Nessun commento

Lascia un commento sull'articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.