Zakaria di 5 mesi, è morto a Bergamo dopo il vaccino, la sorella è in gravi condizioni


Zakaria, un bambino di soli 5 mesi è morto sabato 7 dicembre e sua sorella gemella versa in gravi condizioni, ma è ora fuori pericolo di vita, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo che nella giornata di venerdì erano stati sottoposti al vaccino esavalente.

La mattina di sabato 7 dicembre, il padre, Jupiter Sow, senegalese, residente aTorre Boldone, si accorge che i entrambi i bambini fanno fatica a respirare così chiama immediatamente i soccorsi ma il piccolo Zakaria non ce la fa, muore prima dell’arrivo in ospedale. La sorella attualmente è sotto osservazione, sembra non sia in pericolo di vita e si spera possa recuperarsi senza conseguenze. 

I gemellini erano stati vaccinati solo 24 ore prima nella giornata di venerdì quando avevano fatto il richiamo dell’esavalente è quindi ora al vaglio degli inquirenti la relazione tra la vaccinazione e la morte di Zakaria, l’autopsia disposta dal pubblico ministero aiuterà a far luce su questo inquietante aspetto. 

I NAS hanno aperto un fascicolo e avviato gli accertamenti per comprendere cosa sia realmente successo.

Nessun commento

Lascia un commento sull'articolo